Ritorno alla base

Categories:Bianca
Tags:,
Bianca

mini cheesecake

to: stella@sempretralenuvole.com

ogg: ritorno alla base

Carissima Stella che bello rileggerti, questo tuo silenzio iniziava a preoccuparmi…

Ti prego, non venir meno alla promessa che abbiamo fatto a nonna Egle di sentirci ogni giorno,di essere noi l’unico collante di questa sgangherata famiglia piena di litigi e rancori che tanto la rattristavano.

Qualcosa mi dice che hai la testa piena di pensieri, tanti, forse troppi! Non ti era mai successo di confondere un giorno con l’altro. E perdere l’aereo poi….cosa ti sta succedendo Stella???

Ieri l’altro quei cupcakes di cui ti ho scritto mi hanno proprio sorpreso, è questo il sapore del coraggio? Se è così è delizioso! Li ho condivisi con la mia amica Lisa. Era venuta a trovarmi. Era tesa, il viso pallido e tirato. “ho deciso di partire” mi ha detto all’improvviso. Ho capito che non si riferiva a un viaggio di piacere. Voleva fuggire, scappare da tutto e da tutti ma soprattutto da sé stessa, dai suoi fantasmi. Ci siamo sedute in cucina, ho preparato un tè verde aromatizzato al mandarino, ci ho aggiunto un po’ di zenzero…sento ancora il profumo pungente e deciso nell’aria. Abbiamo mangiato i miei “cupcakes del coraggio”. Assaporati prima, divorati poi. Uno dietro l’altro…tra chiacchiere , briciole, lacrime. Le sue. Alla fine del pomeriggio eravamo più rilassate. I nostri stomaci dilatati, gli animi improvvisamente confortati. Il suo soprattutto. Ha deciso di rimanere, di darsi un’ altra opportunità, nonostante questo sia per lei un periodo NO in tutti i sensi.

E tu? Quale è il tuo periodo? Mi hai raccontato appena del tuo viaggio in America, eppure stavolta ti sei fermata più del previsto. Non solo per lavoro, immagino. Voglio sapere, conoscere. Ti sento un po’ distante, persa nei tuoi pensieri. Ti ho pensato tanto in quei giorni. …ma così tanto che alla fine ho inventato per te questi mini cheesecake con sopra una coulis di lime, arancia, ananas e zenzero: una salsa fresca ma decisa, come solo tu, mia cara Stella sai essere, leggiadra ma solida. A proposito di partenze, ritorni, ripensamenti….ho voluto dare a questa ricetta un nome speranzoso:

“Mini Cheesecake Ritorno alla Base!”

Ingredienti per 6

Per il ripieno:mini cheesecake

  •  250 gr di formaggio cremoso tipo Philadelphia
  • 70 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 uovo
  • buccia di limone grattugiata
  • 60 ml di panna acida

Per la base:

  • 60 gr di biscotti Digestive
  • 30 gr di burro fuso

Per la salsa (coulis):

  • 1 arancia tagliata a pezzettoni
  • 4 fette di ananas
  • Il succo di 1 lime
  • 50 gr di zucchero a velo
  • Un pizzico di zenzero

Preparazione:

Inizia con il preparare la base. Mescola in una ciotola i biscotti sbriciolati e il burro fuso.

Prendi i pirottini e pressa un paio di cucchiaini di questo composto sul fondo di ciascuno (lo so tu lo chiameresti CRUST). Metti in frigo affinché rassodino.

Passa poi a fare le cheesecake; prendi il formaggio, unisci lo zucchero, il sale e la vaniglia. Aggiungi l’uovo, la buccia grattugiata del limone (adoro il suo profumo!), unisci la panna acida continuando sempre a mescolare fino ad ottenere un impasto soffice e cremoso.

Versa un po’ del composto in ciascun pirottino fino a coprirlo. Inforna poi le mini cheesecake per 20 minuti circa a 150° in modalità ventilata.

Una volta cotte le mini cheesecake lasciale raffreddare e versa sopra la coulis che avrai preparato in questo modo: taglia a pezzettoni l’arancia (mi raccomando togli la parte bianca), unisci i pezzi di ananas, aggiungi il succo di lime, lo zucchero a velo e metti a cuocere per circa 5 minuti su una padella a fuoco basso. Frulla tutto con il minipimer. Aggiungi un pizzico di zenzero e metti in frigo a solidificare. Una volta raffreddate le mini-cheesecake versa sopra questa deliziosa coulis.

TI ABBRACCIO FORTE!

Tua Bianca!

Lascia un commento

Name*
Email*
Url
Your message*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>