Ritorno al futuro

Categories:Bianca
Tags:,
Bianca

ritorno al futuro

Cara Stella
Sono a disagio col tuo disagio
Perdona il gioco di parole ma è ora che tu ti dia una bella smossa…..

Questa storia che il meglio deve ancora arrivare, questo tuo incessante riporre aspettative nel futuro , questa tua attesa di un 2016 migliore …bè è proprio ora di finirla!

Il futuro è ora. Altrimenti vivrai sempre guardando al passato, aspettando il futuro e non vivendo il presente. Guarda che poi quello sfugge eh…

E se proprio vuoi parlare di futuro lo sai che oggi è stato proclamato il “Ritorno al Futuro Day”? Nel film Ritorno al Futuro – Parte II il 21 ottobre 2015 è il giorno in cui i due protagonisti dei film – Marty e “Doc” – arrivano nel futuro .

Ma tu te lo ricordi? Lì le auto volavano, le scarpe si allacciavano da sole e le maniche delle giacche si regolavano automaticamente in base alle lunghezza delle braccia di chi le porta….niente di più lontano dalla realtà non è vero?

Ecco, è che forse a volte ci si aspetta risoluzioni mirabolanti da un futuro alquanto improbabile. Molto meglio lavorare cesellando il presente, non credi anche tu?

E tu all’epoca come immaginavi sarebbe stato il tuo di futuro? Io se non sbaglio ero poco più che un adolescente e sognavo una vita completamente diversa.

Mi immaginavo campionessa di equitazione (ti ricordi la mia passione per i cavalli prima di quella brutta caduta?), a viaggiare per il mondo dietro a mille tornei. E mi vedevo abitare in un bel casale di campagna immerso nel verde a fare la veterinaria.

Praticamente la mia storia non è vero?

Ecco a volte il futuro è bello per sognare, per paventarsi davanti infinite possiblità di vita, ma poi non bisogna recriminare se il presente è completamente diverso. Si lavora per realizzare i propri sogni, ma poi se accade altro bisognerà fare qualcosa di buono anche con quello che ci è capitato.

Te l’ho detto che ho intrapreso la via dell’accettazione no? Ecco, fallo anche tu, accetta il tuo presente.

Porta avanti questo benedetto progetto del Bed & Breakfast se ancora ci credi e lascia che le cose accadano.

Altrimenti ti perderai pure la bellezza del costruire. Come diceva quel tizio? Il bello non è solo la meta ma anche il viaggio, o giù di lì.

E pazienza se il temporale ti ha sorpresa e non hai trovato le tue castagne, magari non ne avresti trovate comunque….mettila così.

Come dice Doc nel ‘Ritorno al futuro III’ “Il vostro futuro non è ancora stato scritto. Il futuro è come lo creerete, perciò…createvelo buono”
E io, per consolarti dalla tua gita nel bosco andata male, ti rifilo questa ricetta con le castagne: i bicchierini di mont blanc.

Provala… quando le troverai, è buonissima, saprà veramente riportarti al presente, altro che futuro!
Baci
Bianca

Lascia un commento

Name*
Email*
Url
Your message*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>