Quanto tempo!

Bianca

Ciao Stella,

quanto tempo è passato dall’ultima volta che ci siamo scritte, lette, telefonate? Tanto , troppo Stella..quasi 3 mesi, con un Natale e un anno nuovo di mezzo.

E’ la prima volta che mettiamo tutto questo tempo tra di noi.

Come se fossimo eterne e ci fosse sempre la possiblità di rimediare. Si perché la vita ci sembra sempre infiinita e invece…

Sai cosa credo? Che quello che ci ferisce più profondamente delle parole altrui sono quelle che siamo noi stessi per primi a lanciarci contro. Che tanto più i nostri pensieri sono auto-distruttivi nei nostri confronti tanto più ci sembra di sentirli prender voce nella bocca altrui.

Questo Natale la tua assenza ha pesato come non mai nella vecchia casa della nonna.

A riscaldarmi l’animo è stato un incontro con una vecchia amica che non sentivo più da anni, quasi venti. Ti rendi conto? Lasciamo che i vecchi rancori, le cose non dette abbiano il sopravvento e permettiamo ad un tempo dilatato di mettersi tra di noi, come se fossimo immortali. Come se avessimo tempo, prima o poi, per risolvere. E invece non sempre quel tempo c’è.

La mia amica era venuta a Bolzano a trovare una sua zia. Ci siamo incontrate durante una passeggiata tra i mercatini di Natale di piazza Walther. Ed è stato come se il tempo tra no si fosse cristallizato.

Come se fossimo ancora le ventenni di allora . Bè con una decina di chili, qualche ruga e  molti fallimenti in più sulle spalle. E con tanti desideri andati in fumo..

Come siamo potute finire così? Tutte le cose che sognavamo…sembra che si allontanino ogni giorno di più da noi

Ma uin desiderio non cambia niente, una decisione invece cambia tutto!

Anche decidere di risentirci e sotterare l’ascia di guerra.

Che dici? Ci proviamo?

Ti aspetto con questa nuova ricetta dei panini alla curcuma, buoni e salutari.

Bianca

Lascia un commento

Name*
Email*
Url
Your message*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>