Non ci sento. L’ascolto.

Ciao Stella. decisamente saggia l’idea di friggere il tuo carciofo di Velletri che si nutre di aria fritta. Dai retta a me: cucinarlo è la perfetta catarsi che la tua mente richiede per liberarsi dal ricordo. Non mi sembra un gran bell’incontro sulla tua via. Ma ci sta. Anche gli inciampi a volte hanno un…

Tempi duri

Cara Stella Che bello rileggere la zia Sofia! Mi mancano così tanto quel suo rassicurante sorriso e le sue storie così magiche ed avvincenti! Da ragazzina sognavo di diventare come lei: una donna solare, energica, capace di raccontare il mondo con quei suoi occhi curiosi e quella sua parlantina sciolta e sicura. Invece eccomi qua,…

Ricette e Segreti

Il tuo Sangue di Giuda sembra abbinarsi perfettamente ai miei pasticcini di riso. Veramente è una delle ultime ricette sparse, trovate a casa della nonna, che ho subito voluto sperimentare.

Senza tanti condizionamenti

Ciao Stella mi spiace di non essermi più fatta sentire. Ero a Bolzano nella casa della nonna, senza connessione nè possibilità di scriverti -ma lo sapevi che la zia Gemma ha tolto la linea wi-fi ed ogni tipo di collegamento con il mondo esterno? Non posso credere che dopo aver osteggiato il tuo progetto di…

Tempo

Cara Stella lo so è un pò di giorni che non ci sentiamo. La frenesia ha preso il sopravvento. Gli ultimi regali da fare, le ultime ricette da mettere a punto, senza dimenticare poi gli scatoloni iniziati per l’imminente trasloco che mi ricordano che il cambiamento è oramai imminente. Tutto di corsa, tutto di fretta,…